To top
7 Set

La nonna Anna

La nonna Anna
L a nonna Anna è siciliana. Ha le sue abitudini, i suoi modi di dire e uno stile pazzesco: un mix tra Joan Collins e Kylie Minogue. Quando ero piccola e finiva la scuola, io, mio fratello e mio cugino andavamo al lago di Garda con la nonna. Stavamo con lei due mesi, e ancora oggi mi domando come riuscisse a gestire tre bambini di 5, 10 e 11 anni, che insieme erano l'inferno in terra. Gliene abbiamo combinate di tutti i colori. E nonostante lei lo immaginasse, passava a prenderci con la sua Citroën Visa rosso fuoco - carica di bagagli e di tanta, tanta, tanta pazienza. Si cominciava a farla impazzire dal viaggio in macchina. Ogni pretesto era...
Continue reading
6 Set

Se avessi dato ascolto alla mamma…

Se avessi dato ascolto alla mamma...
S e avessi dato ascolto alla mamma ora non sarei qui. Me lo dice sempre di non entrare in casa che poi chiudono le finestre. Sarà preoccupata, mi starà cercando ovunque e domani me ne dirà di tutti i colori.  Meglio non pensarci. Meglio trovare un posto sicuro dove passare la notte.  La camera è carina vista da quassù: è profumata, ci sono un sacco di vestiti colorati su uno stander, e se non fosse per quelle due che continuano a chiacchierare, riuscirei pure a dormire. Aspetta, aspetta, una di loro ha appena cacciato un grido! E mi sta indicando. Ha paura di me? Impossibile. Sono troppo piccolo e non farei male a una mosca...
Continue reading
20 Mar

I want something just like this

H o letto vecchi libri di leggende e i miti. Achille e il suo oro, Ercole e i suoi regali, il controllo dell’Uomo Ragno e Batman con i suoi pugni. E ovviamente non mi vedo in quella lista. Lei ha detto: dove vuoi andare? Quanto vuoi rischiare? Non sto cercando qualcuno con alcuni doni sovrumani, qualche supereroe, qualche benedizione da favola. Semplicemente qualcuno su cui possa fare affidamento, qualcuno che io possa baciare. Io voglio solo qualcosa di questo tipo. Ho letto vecchi libri, le leggende e i miti, i testamenti che mi hanno raccontato. La luna e la sua eclisse. E Superman si è messo il suo costume prima di prendere il volo, ma non sono il tipo di persona a cui stia bene. Lei mi ha detto: dove vorresti andare? Quanto...
Continue reading
12 Mar

L’arte di insistere

Q uando ero piccola e volevo qualcosa chiedevo. Se mi veniva detto di no insistevo. Più mi si diceva di non insistere, più io insistevo. Non importava cosa fosse, ma se dicevo di volerla, sarei riuscita ad averla, a costo di rompere la palle al punto tale che la persona in questione avrebbe ceduto per sfinimento – e la mia tattica funzionava. La mia tattica era così ben collaudata da potersi definire arte – e sai perché? Perché falliva soltanto in un caso: quando la cosa in questione non mi interessava davvero. Era il mio modo di insistere a dirmi se era qualcosa per cui valesse la pena combattere e, se potevo farne a meno, non sprecavo energie. Quando Baby Sbrodolina...
Continue reading