To top
10 Lug

Tutti insieme appassionatamente

Enrica Alessi L'Amore Ai Tempi Supplementari
 
È il terzo squillo. Il presidente della Onlus mi guarda con un po’ di imbarazzo: è come se dal mio ‘scusi, devo rispondere’ avesse intuito che è meglio filarsela, che c’è puzza di guai. Mi dice: “prego, faccia pure.” Ed esce, lasciandomi sola con il telefono tra le mani, che squilla ancora una volta. La tentazione di togliere la suoneria, cacciarlo nella borsa e aspettare l’ultima vibrazione, è forte, ma sto aspettando questa telefonata da ieri. Mi stupisce che il mio shopping non lo abbia infastidito. O forse è talmente distratto — da lei — da non aver fatto caso al primo messaggio della banca. Ma questo non può essergli sfuggito: diecimila euro non sono una cifra da poco, nemmeno per noi. Mi chiederà...
Continue reading
3 Lug

Chi offre di più?

enrica alessi romanzo l'amore ai tempi supplementari
 
M ancano pochi minuti per arrivare in albergo e per tutto il tragitto in taxi, non ho fatto altro che pensare alla faccia sconvolta della mamma al ristorante. Il suo atteggiamento non mi è piaciuto, ma credo che se Sofia fosse stata presente, anche io avrei reagito allo stesso modo. E lì, di fronte alle Dolomiti, mi domando perché le mamme smettano di essere donne, in presenza dei figli. Sono le situazioni a cambiarci? O siamo noi a cambiarle, a seconda del ruolo che ricopriamo in quel momento? — Questa devo mandarla a Marzullo. Il taxi si ferma davanti all’albergo: il tempo dedicato all’introspezione è finito. Scendo e guardo l’orologio, l’asta inizia tra un quarto d’ora: significa che ho dieci minuti...
Continue reading
25 Giu

Sono felice di essere qui: sola con lui

Enrica Alessi romanzo L' Amore Ai Tempi Supplementari
M ichi ha deciso di invitarmi fuori a pranzo. Vuole tutti i dettagli del ‘passato torbido’ che gli ho tenuto nascosto: così ha definito il mio pezzetto d’infanzia in Versilia. Ma anche scavando, non credo che troverà niente di scabroso: Paolo è stato ‘il mio primo bacio, era solo una storia tra bambini. Eppure, anche se è passato tanto tempo, non ho dimenticato niente di quelle estati felici con la nonna. In Versilia, le spiagge sono grandi, la sabbia è fine, soffice e con lei era facile costruire i castelli. La nonna mi guardava dalla tenda che stava vicino alla riva, il vento le muoveva i capelli bruni, scoprendole il viso abbronzato, e gli occhiali extra large filtravano il suo sguardo:...
Continue reading
12 Giu

É bellissimo, anche se non so chi sia

enrica alessi romanzo a puntate l'amore ai tempi supplementari
P aolo ci fa strada verso il suo tavolo, Michele lo segue divertito e io gli sto a ruota, in preda al caos più totale. Per l’ennesima volta, mi domando chi possa essere L’uomo del Tirolo, ma la memoria scuote la testa, in segno di sconfitta. Michi ha detto che spesso ho parlato di lui, ma potrebbe averlo fatto per mettermi in difficoltà: un altro dei suoi stupidi test. E se fosse opera sua? Se fosse stato lui a organizzare questo incontro occasionale? La musica è troppo alta per chiedergli spiegazioni e gli effetti della vodka cominciano a farsi sentire: devo fare in fretta. L’idea sarebbe quella di chiudere Michele in bagno e farlo confessare con minacce di morte, ma non posso mollare...
Continue reading
5 Giu

“Una cosa a tre”

L'amore ai tempi supplementari romanzo a episodi Enrica Alessi
M ichele ha appena chiesto al concierge di chiamarci un taxi, e la destinazione resta ancora un mistero. Ha scelto lui la mia mise di stasera: dopo avermi detto che il mio charme è in coma, non poteva essere altrimenti. Tutto è cominciato dalla Louboutin, a cui ha aggiunto l’abito di Missoni, la borsa di Celine e la giacca di pelle che avevo alla partenza — salvata solo per il suo sapore decisamente rock. Non so cosa abbia in mente, ma non sono preoccupata. Ormai ho capito il suo gioco. Vuole farmi credere che mi presenterà qualcuno, solo per vedere la mia faccia. Un test ulteriore per valutare la mia voglia di reagire. Ma Michele ha una mente troppo brillante per rifilarmi un...
Continue reading
29 Mag

Shopping a Cortina

 
L a faccenda della valigia piena di costumi, pareo e abiti senza maniche sembra essere passata in secondo piano. Nonostante una parte di me desideri complimentarsi con il mio spirito di improvvisazione, l’altra sa bene che si tratta solo di un processo mentale involontario, con cui gestire una priorità assoluta: il chihuahua a pelo corto. È come se ogni molecola del mio essere cercasse di attirare a sé tutto il self control disponile: l’intenzione è senza dubbio quella di impedirmi di uccidere Michele. Conta fino a dieci. Conta fino a dieci. Non arrivo a cinque. “Puoi dirmi che non è vero?” chiedo speranzosa. Chiunque tradurrebbe la sua risata fragorosa — unica nel suo genere — come un ‘sì, scherzavo’, ma io so che dice...
Continue reading
21 Mag

A.A.A. Chihuahua Cercasi

L'Amore Ai Tempi Supplementari romanzo Enrica Alessi scrittrice
L a mia valigia è pronta e anche quella di Sofia è arrivata a destinazione. Ho preferito consegnarla a mia suocera e lasciare a lei ogni tipo di istruzione. Avevo bisogno di un punto di riferimento femminile, e Clara è la sola di cui posso fidarmi. Mi ha sempre voluto bene, è una seconda mamma più che una suocera, e nonostante abbia il suo modo adorabile di non sbilanciarsi, so che sta dalla mia parte. Quando le ho detto dove vado, con chi, raccontandole pure della versione che ho inventato per Davide, ne ho avuto la conferma. Mi ha abbracciato e ha detto: “Così si fa: vai e divertiti.” E ha concluso dandomi una pacca sul sedere. Se ci ripenso, sorrido, adoro quella donna...
Continue reading