To top
5 Ago

Dal romanzo Prêt-à-bébè – Diario di una mamma pronta a tutto

enrica alessi scrittrice
        Claudia ha allestito la stanza come lo studio ovale della Casa Bianca. Ci sono tre grandi finestre rivolte a sud, dietro a un camino e a una scrivania bianca del XXI secolo, probabilmente proveniente dalla Svezia, ma comprata all’Ikea. Anche in questa sala ci sono quattro porte: quella a est che dà sul giardino delle rose di Berto, suo zio; quella a ovest che dà sul corridoio principale, quella a nord-est che dà sulla cucina. L’ultima è a nord-ovest, ma non per importanza. È quella per le emergenze, che porta dritto al gabinetto. E anch’io, come Barack Obama, sono pronta a fare il mio discorso al popolo femminile. Claudia ci ha lasciato la casa a disposizione, chiedendoci di chiudere quando avremo finito....
Continue reading