To top
28 Mar

La prova costume con Australian Gold

La prova costume con Australian Gold

Q

uando cominci a sentire profumo di estate – e puzza di prova costume – iniziano le grandi manovre. Dopo anni di battaglie contro la violenza sulle donne, sono proprio le donne a infliggersi ogni tipo di sofferenza per buttare giù qualche chilo. Dopo Alla ricerca di Nemo, e Alla ricerca di Dory, si apre un nuovo capitolo: Alla ricerca della Forma Perduta. Dieta di una dieta ipocalorica, allenamenti massacranti da far impallidire pure Conan il Barbaro, e programmi estetici drastici. Tutto fa brodo, ma è il dolore l’ingrediente che non può mancare per creare la pozione magica. Quella che fa evaporare il grasso in eccesso. Se soffri ce la fai.  Se vai a letto affamata ce la fai. Se il giorno che segue l’allenamento non riesci neanche a sederti sul water per fare la pipì, ce la fai. Se dopo esserti passata la crema anticellulite, ti sembra di andare a fuoco come i cattivi di Iron Man 2, ce la fai. Se ne esci viva, ce la fai. E se non ce la fai, sappi che anche il costume può essere messo alla prova. Se non ti sta bene, mica deve essere per forza colpa tua. Uno pari, palla al centro, al centro della spiaggia. Dove il sole, scaldandoti, ti regala qualcosa che della taglia se ne frega: l’abbronzatura. La prova schiacciante che il sole bacia i belli – avvolgendoli con il suo dolce profumo di estate.

When you start smelling the scent of summer – or the smell of the beach-body-ready-thing– then major maneuvers begin. After years of battles against violence on women, it is the women now self-harming themselves to lose weight. After Finding Nemo, and Finding Dory, a new chapter begins: Finding the lost Formula. Diet of a hypocaloric diet, exhausting work-outs, those that could make Conan the Barbarian turn pale, drastic aesthetical programs. Anything goes, but pain is an never missing ingredient to create the magic potion. The potion that helps evaporate excess fat. If you struggle you can make it.  If you starve yourself into bed at night, you can make it. If the day following the training you can’t even sit on the toilet to wee, you can make it. If after having spread cellulite cream all over your body, you feel like going on fire like the bad guys in Iron Man 2, you can make it. If you make it alive, you can make it. If you don’t, please note that the bikini may be put under trial too. If it doesn’t fit you, it doesn’t necessarily mean it’s your fault. Draw 1-1, ball at the center of the field, right at the center of the beach, where the sun, while warming you up, will give you something special regardless of your size: a sun tan. The damning evidence that the sun kisses beauty- enshrouding everything with its sweet summer scent.

Tan: AUSTRALIAN GOLD  😉

  • Marzia Todini

    I miei preferiti 😍

  • Dany

    Io adoro questo brand da tantissimo tempo

  • GIoria Morelli

    🔝☀️💖

  • sissi

    Bel post Enri

  • Federica Bertuccelli

    Fantasticiiii fanno davvero la differenza!!!

  • AleAle

    Belliiii 😍😍😍

  • Liliana D.

    Li compro se divento anche io nera come te! 😊

  • Erika S.

    Ma la linea nuova più bio??

  • elena di mare

    io adrò al mare a Pasqua e me li porterò. sperando di trovarli eh!

  • Rina M.

    Li voglio provare dai

  • serena federici

    Io li trovo fantastici. l’abbronzatura più bella in assoluto l’ho avuta solo con questi prodotti

  • Alessandra C.

    Belli!!! 😀