To top
8 Ott

Star-crossed or star-blessed?

Le stelle sono un po' come il prezzemolo, le mettiamo dappertutto, anche sui biscotti. Le consideriamo così indispensabili da sentirci addirittura figli loro, senza storia, senza età, eroi di un sogno: quello da realizzare. A volte è talmente ambizioso che non bastano tutti i santi del paradiso a cui raccomandarci, tiriamo in ballo pure loro, quei poveri corpi celesti che stanno in cielo senza rompere le palle a nessuno, ritenendo che sia la loro posizione a condizionare il nostro destino. Le interpelliamo negli oroscopi per sapere che ne sarà di noi e la mattina, in macchina, accendiamo la radio per conoscere il loro verdetto. Zittiamo chiunque stia parlando impedendoci di ascoltare come andrà la giornata che se proprio deve far...
Continue reading
3 Ott

Life container

Hai presente quando infili le chiavi nella serratura della porta di casa, entri e tutto quello che vedi non ti piace più? Ad assalirti è una voglia perversa e incontrollabile di "cambiare casa", che non coincide necessariamente con un vero e proprio abbandono del tetto coniugale, ma con la semplice esigenza di voler vedere diverso il luogo in cui vivi, quello che più rispecchia il tuo modo di essere e quando i capelli, tutto sommato, ti soddisfano, tocca alla casa dare un taglio netto. Mentalmente hai già fatto ogni mossa, hai già deciso cosa mettere qui e là, dove spostare questo e quello o con cosa sostituirli. Nella tua testa tutto è pronto, non ti resta che agire. Via il vecchio,...
Continue reading
29 Set

The original sin

Non sempre il relax è cosa buona e giusta. Pensa al Creatore, mette insieme il mondo intero e, dopo aver finito, lo guarda dall'alto molto soddisfatto, si chiede che giorno della settimana può essere, quanti ne sono passati da quando ha cominciato, ma siccome  sole e luna li ha costruiti pian piano, fare una stima basandosi su albe e tramonti è un po' aleatorio. Decide quindi che se un operaio normalmente lavora 5 giorni a settimana, lui che è un Dio può averne fatto sicuramente uno in più di e battezza il settimo con il nome di domenica, cioè: domani me la spasso e non faccio un bel niente, caspita. E io me lo immagino così: appagato, ma stanco e annoiato,...
Continue reading
24 Set

Nothing as it seems

Se nessuno te lo ha mai detto, lo faccio io. Se pensi d'impiegare tanto, troppo tempo per decidere cosa indossare ogni volta che devi uscire, non è perché sei solo indeciso, ma è perché sei seriamente consapevole che una volta fuori di casa, non puoi tornare indietro e le persone ti giudicheranno per quello che hai scelto di metterti. E non parlo di quelle con cui puoi concederti il lusso di essere te stesso, ma di tutte le altre. Della bellezza interiore non frega niente a nessuno, vieni giudicato in base all'apparenza e anche se, spesso e volentieri, inganna, nella società in cui vivi, conta di più apparire che essere o, per meglio dire,  è più importante non avere l'aria...
Continue reading
8 Set

Sapore di mare

Pensaci bene, l'unica stagione che mette malinconia quando sta per finire è quella che ha il sapore di mare: l'estate. L'autunno fa tristezza anche solo per il nome che porta, è un periodo di transizione che ti mette alla prova con tutte quelle faccende poco piacevoli che ti tocca fare ogni volta che arriva. E non parlo dell'inizio della scuola e del lavoro, che, pur essendo deprimenti, tecnicamente, avvengono prima del suo giungere, ma della frustrazione di combattere i primi freddi, che comporta l'accensione del riscaldamento con blocco improvviso della caldaia, capace di trasformare la tua casa in un igloo, seguita dalla sua riparazione con conseguente temperatura tropicale, causata dalla scarsa capacità di tenere il timer sotto controllo e dalla paura...
Continue reading
4 Set

Sex and Shopping: how to do it better

Se l'anello di congiunzione tra l'uomo* e la scimmia è un primate che si chiama Archicebus achilles, quello che unisce la donna* e lo shopping è il commesso. Fare shopping è un po' come fare sesso,  andare in un negozio in cui ti conoscono equivale ad andare a letto con un partner abituale, il commesso sa cosa ti piace, come accontentarti e l'orgasmo è garantito, ma se ti succede di fare shopping in un negozio nuovo, il partner che incontri è decisamente occasionale e quello che può offrirti è un sesso grandioso o una prestazione mediocre, a seconda dell'intesa che si instaura tra di voi. Sotto le lenzuola c'è sempre un gioco di ruoli: uno che comanda e uno che obbedisce, si...
Continue reading
1 Set

Ci vuole un fisico bestiale

Ci sono quei giorni in cui cominci a fremere, in cui senti il bisogno di avere nuovi stimoli, in cui fai un bilancio di quello che è stato, ne consideri l'utile o la perdita e, tenuto conto delle "rimanenze", di quello che non hai ancora fatto, decidi d'investire un altro po'. Cosa ti manca, cosa non hai, come arrivarci. Magari ti sei fatto la macchina nuova, il guardaroba d'avanguardia, un bel piatto di spaghetti prima di andare a dormire, ma non ti sei ancora fatto il fisico, quello che si vede sui giornali e che tu non hai neanche dopo aver usato Photoshop. Questa è la società dell'immagine e uno come te non può non investire sulla sua. Ti serve...
Continue reading