To top
16 Mag

Pizza peripatetica

enrica alessi romanzo Not For Fashion Victim
 
F ingo di concentrarmi sull’arredamento del locale, sui pezzi di design che mi circondano, ma la sola cosa che la mia attenzione riesce a catturare è Britney, che si avvicina al tavolo. Mi guarda sorpresa e si siede. “Ciao Melissa, che ci fai qui?” Pensa, ti stavo facendo la stessa domanda. “Io sono la migliore amica di Cassandra.” dico fiera. “Allora sei tu la persona che stavamo aspettando.” Riesce a fare la prima donna sempre e comunque, anche quando ricopre il ruolo di amante, forse dovrebbe tenere dei corsi di autostima, e rabbrividisco al pensiero che potrei averne bisogno. “Quindi vi conoscete?” le chiede Tommaso. Ma prima che possa rispondere, Cristian ci raggiunge al tavolo con penna e taccuino. “Volete ordinare?” ci chiede. Sì grazie. Prima, però, vorrei...
Continue reading
26 Apr

Lo scalpo di Britney

Not For Fashion Victim Enrica Alessi scrittrice romanzo
 
"C iao Jérôme, sono sempre Melissa, l’amica di Cassandra, quella dell’autografo (quella che ti ha scritto anche tre giorni fa.) Immagino che da Dior ti spremano con un limone, visto che non hai risposto, e così, ho pensato di riscriverti. Volevo informarti che il tuo libro è arrivato oggi con Amazon, e mi piacerebbe fissare un appuntamento per avere il tuo autografo. Il perdono di Cassandra dipende solo da te ;-)! Fammi sapere. Melissa.” Questa era la terza voce della lista ‘cose da fare prima di andare al lavoro’, preceduta da: vestirsi e portare fuori Max per una passeggiata, ora viene la quarta: controllare l’ordine di Zara. Ebbene sì, ho detto addio alle sneakers smangiucchiate da Max. A dire il vero, le ho sotterrate in...
Continue reading